Giovedì 17 aprile | Biciclette ritrovate

Segnalato da Rossignoli

Torna "BICICLETTE RITROVATE" Giovedì 17 aprile, dalle 16.30 alle 23.00 nel Cortile di Corso Garibaldi 71

Dopo il successo dell’anno scorso, Cicli Rossignoli ripropone, la mostra di biciclette d’epoca: alcuni velocipedi dell’Ottocento, biciclette dei vari lavori (dalla bici del lattaio a quella dell’arrotino e del pompiere) e le due ruote di Coppi e Merckx.

Nell’arco della giornata si terranno tre appuntamenti culturali dedicati alle biciclette (vedi articolo completo)

L’evento vuole promuovere una sensibilità verso il mondo delle biciclette che a Milano e in Italia è, secondo Rossignoli, ancora molto arretrata: la bicicletta quindi non solo come mezzo di trasporto non inquinante, ma una filosofia, che a Milano va difesa e promossa per migliorare la qualità di vita della città e dei suoi abitanti.


INGRESSO LIBERO

Alle ore 18.00 Marco Pastonesi, giornalista della Gazzetta dello Sport, presenta La corsa più pazza del mondo: dal Giro del Burkina Faso a una corsa in Mali, il diario di un viaggio compiuto all’interno del continente africano, tra i suoi personaggi e le sue usanze.

Alle ore 19.00 Paolo Colombo, professore di Storia alla Cattolica, racconta gli anni del dopoguerra e della ricostruzione dell’Italia attraverso la storia personale di Sergio Rossignoli, accompagnato da musica e immagini suggestive.

Alle ore 21.00 l’Associazione Parole Sonore presenta Letture in corsa: sulle note di musica Jazz, gli attori si esibiscono in un reading sul tema della bicicletta e del ciclismo, alla ricerca del segno che la bicicletta ha lasciato nella letteratura.

la notizia sul sito di rossignoli 

This entry was posted in appuntamenti. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *